sabato 30 marzo 2013

Pasqua con Jemima puddle duck


Buongiorno e buon sabato! Con questo post festeggiamo la nostra seconda Pasqua! Ed eccoci qui a raccontarvi un altro pezzetto di noi, delle nostre piccole ispirazioni.

Io inizio da "Jemima puddle duck" ovvero la papera de' stagni... come l'ha chiamata la grande scrittrice e disegnatrice inglese Beatrix Potter. Per me una vera e assoluta ispirazione come artista e nella vita, almeno da quel poco che sono riuscita a scoprire di lei. Ed è proprio a lei che mi sono ispirata per queste paperette dal design Tilda che ho pensato in veste femminile, perché le ho immaginate con un morbido cappellino un pò retrò, di quelli che cadevano morbidi sulla testa e proteggevano dal sole caldo di una Londra di inizio '900.


E allora se si parla di sole, di vestiti leggeri e di stagni... potevo forse perdere l'occasione di vestirle in lino? Eh no, infatti ho scelto con cura i tessuti (comperati in montagna e alla fiera di Vicenza), quelle stoffine tanto amate che accarezzo ogni volta che devo iniziare un progetto ma siccome le AMO non uso mai. Stavolta ho preso le forbici, il coraggio e ho iniziato a tagliare!



Ci tenevo a fare bene, non sono certa del risultato, non è tutto perfetto ma quando ho finito e ho disegnato gli occhi ho sentito un profumo d'antico, la felicità che mi ha fatto posare le braccia a riposo e mi ha fatto dire col sorriso: eccole qui, benvenute.


Perché alla fine è questo che ci consola di tutte le fatiche, anche se sono ben spese, la soddisfazione di aver concluso un lavoro, di aver dato "vita" con le nostre mani a qualcosa che non si ripete anche se ne faremo altre 100. Io cerco sempre di mettere un pò di me nelle cose che faccio, soprattutto se utilizzo modelli di altri, come in questo caso la papera di Tone Finnanger... però gli abiti e i cappellini sono parte di un mio ricordo, di una mia fantasia e dedica per quell'artista che amo tanto.




Qualche particolare dei vestiti, che ho differenziato nelle balze su gonne e cappellini: il tessuto più morbido si è prestato ad un'arricciatura mentre per l'altro, più consistente, ho optato per delle pieghe... dopo aver provato a fare la filza e aver spezzato il filo almeno 4 o 5 volte :o)




 
Spero sia un lavoro che vi regali un pizzico di serenità per augurarvi, insieme a mia sorella Sonia, una BUONA PASQUA.

Un ringraziamento che riprenderemo sicuramente nel prossimo post alla gentilissima Paky di infinitartepaky.blogspot.it  per averci assegnato un bellissimo premio! Quando qualcuno pensa a noi e a premiare il nostro lavoro ci fa naturalmente un piacere immenso. Dovremo girarlo ad altre e questo post è troppo lungo per fare anche questo. Quindi nel prossimo ci saranno altre notizie in merito.


Non mangiate troppe uova di Pasqua e a risentirci al prossimo appuntamento creativo. Per ora baciotti a non finire!!!!
Liliana

34 commenti:

  1. Che meraviglia! Davvero un lavoro eccezionale!
    Buona Pasqua anche a voi!
    Un abbraccio
    Giovanna

    RispondiElimina
  2. Assolutamente fantastiche.
    ciao Buona Pasqua :)
    Giovanna

    RispondiElimina
  3. Sono a dir poco incantevoli, siete (te e sonia) insuperabili per la precisione e l'abbinamento dei tessuti...stracomplimenti :).
    Anche io quando ho una stoffa, un nastrino od un semplice bottone che adoro lo guardo, lo riguardo e me lo rigiro fra le mani senza avere il coraggio di usarlo non trovando mai la giusta occasione :).
    Auguro ad entrambe una serena Pasqua nella speranza porti tutto cio che piu desiderate.
    Debora

    RispondiElimina
  4. Non ho parole!
    Sono troppo belle queste papere...e tu troppo brava!
    Buonissima Pasqua!
    Loredana

    RispondiElimina
  5. Sono bellissime, complimenti! Tanti auguri di buona pasqua a te e a tua sorella.
    Un abbraccio Sara

    RispondiElimina
  6. Spettacolari! Ma come si fanno?
    Buona Pasqua
    Marina

    RispondiElimina
  7. MA che abiti meravigliosi il lino è stupendo!!! Buone feste!

    RispondiElimina
  8. Liliana sono un concentrato di non gusto e perfezione, non posso far altro che ammirare il tuo lavoro..
    E .... una Pasqua a tutte e due, opss.... volevo dire a tutte e quattro..
    Patri

    RispondiElimina
  9. Wow, sono Meravigliose con quell'aria un po' retrò!!!!
    Serena Pasqua ad entrambe ed alle persone a voi care.
    Un bacio.
    Morena

    RispondiElimina
  10. Sono meravigliose e perfette in ogni particolare, sono rimasta senza parole!!!!
    Buona e serena Pasqua
    Giulia

    RispondiElimina
  11. ma che eleganza queste papere.....una bella sfilata....auguri carissimi.glo

    RispondiElimina
  12. Bellissime queste paperine, e poi le stoffine sono una delizia( immagino il momento del taglio, anche a me succede la stessa cosa. Sono praticamente perfette!
    Felice Pasqua....... Benedetta

    RispondiElimina
  13. Splendide entrambe!!! hai veramente le mani d'oro!! e bellissimi i vestiti e i cappellini..che stoffine deliziose!!
    Un abbraccio a te e Sonia

    RispondiElimina
  14. Sono proprio belle, brava! Hanno un tocco molto personale e questo le rende speciali, sono bellissime!
    Ciao Sonia

    RispondiElimina
  15. bravissima.....e poi mi sono sempre piaciute le storie di beatrix potter...

    RispondiElimina
  16. Bellissime entrambe e così retrò adoro Beatrix Potter e tutto quello che è legato a lei e con questi vestiti sei riuscita nel intento! Un bacione

    RispondiElimina
  17. ma che splendide cose che fai!! non potevo non iscrivermi tra i tuoi followers! un bacione Pam

    RispondiElimina
  18. Meravigliose e perfette come due damine di altri tempi!
    Un bacione
    Laura

    RispondiElimina
  19. Hai usato dei colori davvero belli...complimenti
    Grazie per la visita
    Mari

    RispondiElimina
  20. semplicemente bellissime....adoro i loro vestitini..un bacio..iulia

    RispondiElimina
  21. Ciao cara, che belle idee che proponi !
    Sul mio blog c'è un nuovo post.
    http://antiquando.blogspot.it/
    Ti aspetto.
    A prestissimo
    louisette

    RispondiElimina
  22. Ciao from Finland:)

    Ohhh, they are so SWEET and sooo WONDERFUL!!♥
    You are so skilful woman!
    Joyful springtime to you,
    Marikki

    RispondiElimina
  23. Sono stupeeeende!!!! Ti faccio tantissimi complimenti, sei bravissima!
    Grazie per essere passata da me,
    un abbraccio
    Gabry

    RispondiElimina
  24. sono molto belle, mi fanno impazzire le loro cuffiette, sono proprio nonne papere!
    i colori poi, le stoffine sono deliziose! barava,barava!
    baci Valeria

    RispondiElimina
  25. Ciao! Ho il piacere di conoscere il tuo blog grazie all'iniziativa di kreattiva, mi unisco ai tuoi follower! ti aspetto da me se ti va di unirti e seguirci a vicenda, fammi sapere ^_^
    http://nailartbyrachele.blogspot.it/

    RispondiElimina
  26. No ma queste oche sono meraviglioseeeeeeee. Che brava.

    RispondiElimina
  27. Meravigliose!!! e questi tessuti poi, dal sapore d'antico come dici tu :)
    i tuoi lavori mi stupiscono ogni volta di più :)
    un bacione!

    RispondiElimina
  28. Colori, tessuti e rifiniture a dir poco perfette!! Complimenti davvero di cuore per queste papere e per tutto quanto!! Che ne dite, sorelle, di partecipare con una foto all'album che sto mettendo insieme per il compliblog? Venite da me a leggere di che si tratta...vi dico solo che il tema sono i "fiori" di qualsiasi tipo e materiale!
    A presto
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  29. Ragazze così però mi rendete troppo felice eh! I vostri bei commenti sono un'iniezione di fiducia per me. Grazie di cuore a tutte!
    Baci, Liliana

    RispondiElimina
  30. Siete state bravissime e queste papere sono splendide,da sogno!
    Si vede che sono fatte con cura e con amore.
    Maddalena

    RispondiElimina
  31. bellissime le tue paperottole..adoro anche io beatrix potter..e se è vero che il particolare rende la creazione piu paicevole beh tu ne sei una conferma


    un caro saluto

    giulia

    RispondiElimina

Grazie per la tua visita, leggeremo con piacere le tue impressioni se lasci un commento